Brucia Tranchina, lo sfogo di un residente circondato dalle fiamme verso il presunto piromane

1490

Si e’ sfogato sui social dopo che la sua abitazione e’ stata circondata dalle fiamme oggi pomeriggio. Una delle villette, quella di un imprenditore riberese, che e’ stata lambita dal fuoco impegnando per tutto il pomeriggio uomini delle forze dell’ordine,  dei vigili del fuoco e della Protezione Civile. Ed e’ proprio a loro che il residente ha affidato i propri ringraziamenti, ma il suo messaggio e’ stato indirizzato soprattutto a chi, secondo il residente, si e’ “divertito” oggi pomeriggio a dar fuoco.

“Un intero boschetto distrutto – ha scritto sui social –  piante coltivate con amore divorate dalle fiamme, animali in fuga, ed espropriate del loro habitat. Tutto perche’ qualche miserabile ha voluto giocare per interesse, o per malizia, con il fuoco”.

Per spegnere le fiamme oggi a Tranchina e’ stato necessario perfino l’intervento di piu’  gettiti di acqua dall’alto con i mezzi aerei della Protezione Civile.

Lo sfogo del residente che oggi ha vissuto attimi di apprensione per la sua casa e angoscia per parte del suo giardino distrutto, pero’ non si e’ tramutato in rabbia o odio verso il presunto piromane: “Io non ti auguro male – ha scritto – Ti auguro tutto il bene di questo mondo e spero che allora quando forse il tuo animo sara’ diverso, saprai apprezzare la bellezza della natura e rispettarla”