Fine anno dell’amministrazione con i buoni propositi del 2018, la sindaca: “Guarderò con un cauto distacco le elezioni di marzo”

945

La costruzione di un canile comunale, la riapertura del viadotto Cansalamone e ancora la definizione delle vicende Terme e Girgenti Acque. La Giunta Valenti ha portato al tavolo del rituale incontro con la stampa di fine anno tutte le buone intenzioni del 2018. Una relazione per punti programmatici quella che la prima cittadina ha esposto ai cronisti che guarda sopratutto al futuro, visto che l’amministrazione è fresca d’insediamento.

Tante cose da fare e progetti ancora da avviare, mentre la sindaca ringrazia la squadra di assessori che l’accompagna e sebbene ci si avvicina ad un importante appuntamento elettorale a marzo, la sindaca che non dice no a possibili rimpasti considerando normale mettere in discussione l’operato di un team, allo stesso tempo si colloca lontano da una sua partecipazione attiva alle prossime elezioni: “Non ho mai fatto campagna elettorale per nessuno e nel rispetto della maggioranza politica e comunque nel rispetto del mio ruolo che è quello di essere il sindaco di tutti. Diciamo che un cauto distacco seguirò le elezioni”.