Tappa a Montevago di “Illuminiamo il Futuro”, campagna contro la povertà educativa

1127

Ha fatto tappa questa mattina a Montevago la campagna “Illuminiamo il Futuro” di Save the Children dedicata al contrasto alla povertà educativa. La manifestazione si è svolta in piazza Repubblica con la partecipazione di circa duecento alunni delle scuole elementari e medie del paese che insieme ai loro genitori e insegnanti hanno animato con balli, giochi e  messaggi di solidarietà un momento significativo per sensibilizzare sui diritti di tutti i bambini del mondo ad avere un’infanzia. E’ stato anche osservato un minuto di silenzio per i bimbi siriani vittime del brutale attacco chimico. Oggi in Italia – secondo i dati di Save The Children che ha lanciato l’allarme in occasione della campagna “Illuminiamo il Futuro” – metà degli alunni è senza mensa a scuola, solo 1 bambino su 10 può andare all’asilo nido e il tempo pieno è assente in 7 scuole primarie su 10. Più di 1 ragazzo su 10 abbandona gli studi prima del tempo, 1 su 5 non raggiunge le competenze minime in matematica e in lettura e 3 su 5 non partecipano ad attività culturali e ricreative.

“Oggi più che mai – ha sottolineato il sindaco di Montevago – è necessario promuovere il diritto dei bimbi e degli adolescenti ad avere educazione di qualità, opportunità formative, progetti e sogni per il futuro”.