Tutti nella propria scuola a settembre, Di Paola si impegna con le mamme della Perriera

1490

Hanno semplicemente fatto un nodo al fazzoletto i genitori dei piccoli alunni della scuola Perriera che stamattina per come annunciato, si sono recati nell’atrio superiore del Comune per manifestare per i disagi subiti dopo il trasferimento degli alunni dalla sede della scuola per l’infanzia nel quartiere della Perriera all’istituto Sant’Agostino di Viale Della Vittoria a causa dell’inagibilità della struttura scolastica  a seguito dei danni riportati dal nubifragio del gennaio scorso.

La scuola era stata dichiarata inagibile dal verbale dei vigili del fuoco di Sciacca chiamati dagli stessi genitori dopo la pericolosa caduta di calcinacci dal soffitto della scuola e alle diverse infiltrazioni di acqua dal tetto della scuola. Un trasferimento, quindi forzato per la mancanza di risorse per poter effettuare le riparazioni.

Questa mattina il sindaco Fabrizio Di Paola ha incontrato una delegazione di mamme che si erano recate con i propri bimbi a protestare. Assente invece, il dirigente scolastico del plesso Perriera e le insegnanti. Durante l’incontro il primo cittadino ha rassicurato le mamme, informandole della determina di Giunta a breve che porterà al reperimento delle risorse necessarie circa cinquanta mila euro che saranno attinte in parte  dal fondo di riserva dello stesso primo cittadino e in parte dai ricavi di alcune vendite fallimentari. Non potendo garantire la tempistica dei lavori ad anno scolastico in corso, Di Paola ha garantito la fine dei disagi con il ritorno nella sede della Perriera a settembre, inizio del prossimo anno scolastico.