Cede via Carlo Marx, chiuso il transito. Sospeso il servizio bus navetta. Domani lavori urgenti

Segni evidenti di cedimento dell’asfalto nella centrale via Carlo Marx a Sciacca. Frane, buche e smottamenti della carreggiata nelle strade si sono già avuti fino a qualche gorno fa. Il peggio sembrava essere passato dopo la chiusura del cantiere in Corso Vittorio Emanuele che aveva paralizzato il traffico per diversi giorni.

Oggi pomeriggio, il cedimento in via Carlo Marx che ha determinato l’immediata chiusura al transito veicolare.

Le transenne sono state poste all’inizio della strada interessata dal guasto alla condotta.

L’asessore ai servizi a rete, Gioacchino Settecasi ha comunicato l’immediato avvio dei lavori di ripristino già da domani mattina.

Si tratta ha detto l’assessore a mezzo Facebook, di lavori ovviamente urgenti e non programmati.

Intanto, l’Aeternal, la ditta che si occupa del trasporto mediante bus navetta durante le ore della Zona a traffico limitato, in programma per tutte le sere di agosto, ha comunicato la sospensione del servizio a causa della strada interrotta al transito che non permette ai mezzi pubblici di poter raggiungere il centro.