Menfi, l’Associazione Contrada Fiori Puccia contro l’amministrazione: “Noi esclusi dall’estate menfitana”

846

“L’Associazione di Promozione Sociale Contrada Fiori Puccia, con stupore e disappunto, apprende che l’Amministrazione Comunale, nell’aver stilato ed approvato il programma di eventi per l’estate menfitana, ha ritenuto opportuno escludere la contrada Fiori Puccia”, scrivono nel comunicato i rappresentanti dell’associazione.

“Si ritiene discriminante e mortificante questa scelta e si resta in attesa di ottenere una risposta esaustiva. Si ricorda all’Amministrazione che a Lido Fiori risiedono cittadini che pagano le tasse e sono presenti attività di ristorazione ed alberghiere, i cui titolari, con tanti sacrifici, investono sul territorio”.

“Risulta sconfortante ipotizzare investimenti nel settore, quando turisti e visitatori non trovano alcuna programmazione nella nostra contrada. Si stigmatizza il comportamento dell’Assessore competente che ritiene di formulare un programma senza considerare, ascoltare e consultare le opinioni delle associazioni operanti nel settore – continua l’Associazione di Promozione Sociale Contrada Fiori Puccia – Ci si augura di registrare prestissimo un cambiamento di rotta e ci si rende disponibili a condividere scelte per programmare eventi per la corrente estate”.