Sciacca resta senza calcio, Mercurio: “Non iscriverò la squadra, il campo come una porcilaia e nessuna volontà dal Comune”

1516

Non verrà iscritto al campionato di prima categoria lo Sciacca Calcio del presidente Enrico Mercurio. Le trattative che si sono avute con l’amministrazione comunale di Sciacca, a partire da luglio scorso, non sono andate a buon fine come afferma in un’intervista telefonica a Risoluto.it.

“Non c’è alcuna volontà da parte dell’amministrazione comunale – ha detto di voler supportare il privato. A queste condizioni senza alcuna manutenzione dell’impianto, con le gradinate non agibili, con gli spogliatoi inutilizzabili e senza acqua calda e con un campo da gioco ridotto ad una porcilaia, non c’è alcuna condizione per poter iscrivere la squadra. Io capisco le difficoltà economiche del Comune ma non capisco l’amministrazione che resta immobile anche quando c’è un privato disposto a fare”.