27.8 C
Comune di Sciacca

Tag: Sanità

Il Tribunale di Sorveglianza di Palermo, accogliendo l'istanza presentata dal difensore, l’avvocato Riccardo Scarpinati, ha rimesso in libertà una donna di 30 anni, di origine Albanese, con cittadinanza italiana, che sta scontando una pena a 2...
Arriva in Sicilia lo SterilizzaTour 2024 di Lav, organizzato per supportare persone e famiglie in condizioni di fragilità sociale e per attivare misure focalizzate a prevenire il randagismo attraverso attività di sterilizzazione, microchippatura e visite veterinarie gratuite.

Giovanni Paolo II di Sciacca, Cittadinanzattiva e Tdm sollecitano il ripristino del punto di ascolto

Cittadinanzattiva Tribunale Diritti del Malato (Tdm) attraverso una nota sollecitano il ripristino del Punto di Ascolto presso l'ospedale "Giovanni Paolo II" di Sciacca

Altro prelievo multiorgano all’ospedale San Giovanni di Dio di Agrigento

Prelevati nelle scorse ore fegato e cornee ad una donna di 53 anni della provincia di Agrigento, deceduta in seguito ad una grave emorragia cerebrale non operabile per la rottura di aneurisma.

Sanità, Sciacca e il Giovanni Paolo II rischiano di passare dalla padella alla brace

L'assessorato alla Sanità sta valutando l'ipotesi di aumentare il numero di aziende sanitarie sul territorio per snellire la farraginosa macchina sanitaria e aumentare le assunzioni nei presidi ospedalieri

Conferenza stampa dei sindaci agrigentini per i problemi della sanità 

In merito allo stato attuale della sanità del territorio provinciale, è stata indetta una conferenza stampa che si svolgerà mercoledì 11 ottobre, alle 17, presso la Sala Blasco del Comune di Sciacca. 

Ad Agrigento Simposio di Radioterapia presieduto da Michele Bono

L'evento si terrà presso gli Spazi Temenos di via Pirandello con il patrocinio dell'Associazione italiana Radioterapia e Oncologia clinica e dell'Ordine dei medici di Agrigento.

Ospedale di Sciacca, Santangelo: «Il sindaco lo tuteli maggiormente»

La nota della consigliera Santagelo contro il Sindaco Termine: "Suo dovere come Assessore alla Sanità evitare fatti spiacevoli"

Nuovi medici in provincia di Agrigento, Zappia: «Si potenzia l’assistenza territoriale»

Dal 25 settembre nuovi pediatri di libera scelta e nuovi medici di medicina generale nel territorio agrigentino

Il medico Giovanni Cuccia di Santa Margherita è tra i neurologi più apprezzati d’Italia

Il neurologo Giovanni Cuccia si è classificato al secondo posto tra i migliori neurologi d'Italia secondo la piattaforma web e social "Miodottore".

Sanità, La Rocca Ruvolo: “In Sicilia punte d’eccellenza come la Neonatologia del ‘’Cervello’’ di Palermo”

“Anche in Sicilia ci sono in molti casi punte di eccellenza nella sanità, una di queste è sicuramente il reparto di Neonatologia dell’ospedale Cervello di Palermo diretto dal dottor Fabio Giardina. La storia di Bianca Maria, nata ad appena 27 settimane di gestazione grazie a una equipe esperiente e competente, ne è una testimonianza. Ai medici vanno le mie congratulazioni e il mio ringraziamento insieme a quelli di Vanessa e Gianfranco, i genitori della piccola Bianca Maria che appena nata manda un messaggio di speranza”.

Pronto soccorso di Ribera, La Rocca Ruvolo: “Nessun rischio chiusura”

La deputata regionale di Forza Italia Margherita La Rocca Ruvolo, componente della commissione Sanità dell’Ars, ha commentato il trasferimento del responsabile del Pronto soccorso di Ribera, Giuseppe Spallino presso il Pronto soccorso del San Giovanni di Dio di Agrigento, rassicurando che non vi è nessun rischio chiusura per l’area di emergenza di Ribera. 

Pnrr Sanità, spesa di 800 milioni di euro per centrali operative, case e ospedali di comunità (Video)

Con i fondi del Pnrr al via la spesa per i progetti che riguardano la sanità. La deputata regionale di Forza Italia Margherita La Rocca Ruvolo, componente della commissione Sanità dell’Ars, spiega come verranno spesi i fondi tra centrali operative, case e ospedali di comunità.

Visite diabetologiche bloccate nel distretto Asp di Sciacca, interrogazione all’Ars

Il capogruppo della Dc all’Ars, Carmelo Pace, e il deputato Ignazio Abbate hanno presentato un’interrogazione all’assessore regionale alla Salute, Giovanna Volo, per attivare gli strumenti necessari affinché venga garantita ai pazienti affetti da patologie croniche che necessitano di accedere agli ambulatori la continuità dell’erogazione di farmaci, presìdi e dispositivi sanitari salvavita. 

Recent articles

spot_img