Altri quattro impianti pubblicitari abusivi a Sciacca, sequestro e rimozione disposti dalla Procura della Repubblica

La Polizia municipale di Sciacca ha eseguito ieri sera un sequestro con contestuale demolizione di quattro impianti pubblicitari abusivi, tre alla Perriera e uno in via Verona. Il provvedimento, disposto dal giudice, è stato sollecitato dalla Procura della Repubblica di Sciacca, che sta riservando grande attenzione agli impianti abusivi, molti dei quali già rimossi. Le ditte che avevano collocato questi quattro impianti non sono di Sciacca.  Il sequestro, chiesto dall’ufficio guidato dal Procuratore Roberta Buzzolani, è stato disposto dal giudice Alberto Davico. La ditta che ha proceduto alla rimozione è stata incaricata dalla Polizia municipale di Sciacca.