Grazie a due imprenditori saccensi tornano i vasi in ceramica nella Discesa Campidoglio dopo il gesto vandalico a Carnevale

Hanno letto: 3276

Ripristinato il belvedere, riqualificato, di Discesa Campidoglio dopo l’atto di vandalismo dello scorso mese di marzo, durante il Carnevale, che distrusse tre grandi vasi in ceramica. Lo hanno reso noto il sindaco Francesca Valenti e l’assessore all’Arredo Urbano Calogero Segreto nel ringraziare due giovani imprenditori saccensi, Giuseppe Catanzaro e Roberta Mazza, operatori anche del Carnevale di Sciacca, che hanno voluto donare due nuovi vasi alla città dopo quanto accaduto durante lo svolgimento dell’evento.

I vasi in ceramica artistica, realizzati da un maestro saccense, sono stati collocati questa mattina da personale del Comune.    

“Un gesto esemplare che ripara una ferita e che fa onore a due giovani saccensi che dimostrano di amare la loro Città”, dicono il sindaco Francesca Valenti e l’assessore Calogero Segreto. 

Il commissariato di polizia di Sciacca ha individuato e denunciato i presunti autori dell’atto vandalico.

Nella foto, i due imprenditori accanto ai vasi