La Procura non dispone l’autopsia, giovedì i funerali del saccense Gaspare Catanzaro

Hanno letto: 749

La Procura della Repubblica di Sciacca non ha disposto l’autopsia sul corpo di Gaspare Catanzaro, di 60 anni, di Sciacca, il pescasportivo trovato morto, domenica mattina, sulla spiaggia dello Stazzone, e la salma è stata restituita oggi alla famiglia. I funerali saranno celebrati giovedì 14 marzo, alle ore 16, nella Basilica della Madonna del Soccorso di Sciacca.

La Procura ha effettuato tutti gli accertamenti, si è proceduto all’ispezione cadaverica giungendo alla conclusione che l’uomo è deceduto per cause naturali.

Catanzaro non aveva fatto in tempo ad iniziare, domenica mattina, una battuta di pesca quando è stato colto da malore.