I sacchetti bio dovevano essere consegnati ai saccensi da agosto scorso, il M5S: dove sono finiti?

In piena emergenza rifiuti, l’estate scorsa, i cittadini saccensi, sono stati richiamati ad utilizzare i sacchetti biodegradabili per il conferimento dell’umido differenziato, ma dei sacchetti bio che secondo il piano Aro, devono essere consegnati dalla stessa ditta che si e’ aggiudicata il servizio, il Movimento Cinque Stelle torna ad evidenziare la mancata dotazione.

Che fine hanno fatto? Si chiedono in una nota i pentastellati di Sciacca.

Cio’ e’ che e’ certo che la ditta Bono-Sea doveva consegnare in dotazione quasi due milioni di sacchetti bio, ma da agosto i saccensi ancora non  hanno ricevuto nulla.