Siria, Assad apre all’opposizione: colloqui anche con i gruppi armati

ROMA. Il presidente siriano Bashar al-Assad si detto pronto a colloqui diretti con i rappresentanti di tutti i gruppi di opposizione, compresi quelli armati. Lo ha detto Dmitri Sablin, deputato russo e coordinatore del gruppo della Duma per i contatti con il Parlamento siriano, dopo un incontro con lo stesso Assad. Lo riporta la Tass.

“Ha detto che la Siria pronta a colloqui diretti con i rappresentanti dell’opposizione, inclusa quella armata, ha dichiarato Sablin. Che ha poi aggiunto: Assad sostiene i colloqui di pace ad Astana”.

“Gli eventi – avrebbe detto Assad stando al racconto di Sablin – si stanno rapidamente indirizzando nella direzione desiderata sia da noi che da voi e questo sta avvenendo grazie al vostro sostegno”.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci qui il tuo nome

diciassette + 11 =