Riaprirà domani al transito via Licata per la messa in sicurezza dopo il crollo di ieri pomeriggio in un appartamento

Proseguono i lavori per la messa in sicurezza dell’immobile tra la via Cappellino e la via Licata che ieri ha subito il cedimento di un soffitto che era interessato da alcuni lavori di ristrutturazione. Nel crollo di parte di questo, sono rimasti coinvolti un uomo e una donna e un neonato di otto mesi che sono stati immediatamente trasportati al Giovanni Paolo II di Sciacca, ma i tre non hanno riportato alcuna ferita. La palazzina è costituita da tre appartamenti, uno non abitato mentre la famiglia che abita l’altro appartamento non interessato dal crollo, è stata evacuata.

Adesso, si sta procedendo in fretta per rimettere in sicurezza l’immobile e poter riaprire al transito la via Licata, cuore del centro storico di Sciacca. La riapertura è prevista per domani. per tutta la giornata odierna proseguiranno i lavori e l’arteria resterà chiusa al traffico.