Operazione antimafia “Opuntia”, il Tribunale della Libertà dispone la scarcerazione del medico di Menfi Pellegrino Scirica

Hanno letto: 399

Torna in libertà Pellegrino Scirica, di 63 anni, il medico di Menfi che era stato arrestato nell’ambito dell’operazione antimafia “Opuntia”. Il Tribunale della Libertà di Palermo ha annullato la misura cautelare a suo carico e così Scirica ha potuto lasciare il carcere palermitano di Pagliarelli. Accolto il ricorso presentato dai suoi difensori, gli avvocati  Flavio Moccia e Nicola Madia. La Cassazione aveva disposto l’annullamento della misura cautelare con rinvio al Tribunale della Libertà che adesso ha annullato. E’ attesa la decisione dei giudici in merito alla misura cautelare emessa, nell’ambito della stessa operazione, a carico di Domenico Friscia, di 55 anni, di Sciacca, difeso dall’avvocato Teo Caldarone.