Palermo. In cinquantamila ieri per il Gay Pride

Hanno letto: 94

Erano almeno 50 mila ieri a Palermo al tradizionale appuntamento del Gay Pride, che è giunto in un momento politico particolare, quello italiano, con la Destra che sicuramente non sta crescendo per ragioni legate alla tolleranza.

Il sindaco Leoluca Orlando ha aperto la manifestazione non nascondendo la propria preoccupazione per quella che ha definito “epoca pre fascista”.

Alla parata hanno aderito diverse forze politiche e il mondo dellassociazionismo. Ad anticipare la parata, alle 15, all’hotel NH, l’incontro istituzionale del sindaco Leoluca Orlando e del Coordinamento Palermo Pride con il sindaco di Dusselforf, Thomas Geisel, insieme a Riccardo Gatti, comandante di Proactiva Open Arms, ong di cui quest’anno il Pride si è fatto “padrino” insieme a Sos Mediterranée e il Forum Antirazzista Palermo, tutti presenti alla sfilata.