Festa della musica, ieri prima giornata col Coro Polifonico delle Terme, stasera artisti e band in piazza

Col concerto del Coro Polifonico delle Terme, si è aperta ieri sera la Festa della Musica della città di Sciacca. Un concerto intenso, diretto dal maestro Riccardo Plaia nell’antica chiesa di San Nicolò Latina, dedicato alla memoria di Alfredo Buonocore, per tanti anni presidente del Coro.

Questa sera il secondo e ultimo appuntamento, in piazza Angelo Scandaliato, con la partecipazione di diversi artisti e band, con una miscela di generi ed energie, dal pop al rock. Una festa della musica, ma anche della creatività giovanile. Inizio intorno alle ore 20. Sono previste le esibizioni di: Freeminds, School of rock, dj Nicolò Sabella, Vincenzo Sammartino, Roberto Sclafani, Rossella Montalbano, Pivirama, Sleepin’ dogs, RoomCore, Edoardo Arcuri e Davide Venezia e Cristian Vinci, Funkapò. Durante la serata verrà consegnato un riconoscimento a Esteban Galo, vincitore del Dance Music Awards 2017, e AgoPilotto racconterà la sua esperienza a M2O. Presentano lo spettacolo: Fabio Piazza e Roberta Mandalà. La Festa della Musica è un evento promosso a livello nazionale dal Ministero dei Beni Culturali e del Turismo, dalla Siae, dall’Associazione italiana per la promozione della festa della musica in collaborazione con altri organismi come l’Anci, e l’adesione di tante città, per trasmettere messaggi di cultura, partecipazione, integrazione, armonia, universalità, valorizzando allo stesso tempo spazi pubblici e beni monumentali.