Biomasse in contrada Chiana-Scunchipane: da domani, un tecnico esperto nominato dal Comune di Sciacca si occuperà del caso

Hanno letto: 771

Nuova riunione questa mattina al Comune di Sciacca sulla vicenda del paventato impianto biomasse in contrada Chiana Scunchipani. Per circa due ore si è discusso della relazione progettuale della Moncada Energy con diversi interlocutori. Ma ancora nulla si aggiunge al tassello delle informazioni rispetto a quanto l’ingegnere Mario Di Giovanna aveva portato alla luce sette giorni fa scovando dall’albo pretorio del Libero Consorzio Comunale le autorizzazioni concesse all’insedimento di Salvatore Moncada.

Questa mattina era presente la deputazione del territorio dai parlamentari regionali, Matteo Mangiacavallo e Michele Catanzaro al senatore Rino Marinello. Presente anche l’ingegnere Di Giovanna e il legale Leonardo Palagonia contattato dal comitato della contrada interessata dall’impianto, Rosario Vetrano.

Da domani sarà nominato un tecnico esperto in materia che per conto del Comune di Sciacca si occuperà della vicenda. Prossimo step, un vero tavolo tecnico che sarà istituito al più presto.

Mentre si è deciso anche di perseguire la strada suggerita dal consigliere Calogero Bono di una informativa cautelativa da consegnare all’Autorità Giudiziaria.