39.5 C
Comune di Sciacca

La Cassazione annulla due misure cautelari nell’operazione antimafia “Opuntia”, ma con rinvio al Riesame e gli indagati restano in carcere

Pubblicato:

La Corte di Cassazione ha rigettato la richiesta di annullamento della misura cautelare per Tommaso Gulotta, di 53 anni, di Menfi, mentre ha annullato,ma con rinvio al Tribunale del Riesame, quella a carico di Pellegrino Scirica, di 63 anni, medico menfitano, e Domenico Friscia, di 55 anni, di Sciacca. I tre restano in carcere. Per Scirica e Friscia si attende a breve la fissazione dell’udienza al Riesame. Per Gulotta e per Scirica al Tribunale del Riesame ha discusso l’avvocato Flavio Moccia, mentre per Friscia l’avvocato Teo Caldarone. Nell’ambito di quest’inchiesta, con 7 indagati, si attende adesso l’avviso di conclusione delle indagini. La Cassazione, alcune settimane fa, aveva rigettato la richiesta di annullamento della misura anche per un altro menfitano coinvolto, Matteo Mistretta, di 32 anni.

Articoli correlati

Articoli Recenti

spot_img

La tua richiesta è stata inoltrata. grazie!

Unable to send.