Piazza Macello sempre più a rischio a Sciacca e alla Perriera l’erba invade i marciapiedi

1965

In piazza Macello da un lato c’è una recinzione per la caduta di calcinacci, ma dall’altro insiste un pericolo per il quale si rende necessario un intervento: un albero minaccia di cadere. I rami sono già sulla strada e ostruiscono il passaggio.

Non meno critica la situazione in via Allende, proprio all’altezza del palazzo di giustizia, dove non si è proceduto ad effettuare la scerbatura e il marciapiede è coperto dall’erba. Mai come negli ultimi mesi la situazione riguardante i mancati interventi di potatura e scerbatura a Sciacca è stata tanto critica. Adesso si è appreso che per la potatura il Comune impiegherà 18 mila euro dell’imposta di soggiorno.