Salvataggio in mare alla Foggia, recuperati due bagnanti su un materassino in balia della corrente

Hanno letto: 1109

Si stavano godendo il mare su un materassino gonfiabile quando la corrente li ha trasportati sempre più al largo.

La situazione stava per diventare molto pericolosa per i due ragazzi che stamattina si trovavano sul litorale della Foggia. Il risoluto intervento dei due assistenti bagnanti addetti al servizio di salvataggio alla torretta della località balneare, ha evitato il peggio. Mattia Graffeo e Francesco Milanese, questo il nome dei due bagnini, non hanno esitato un secondo ad entrare in azione. Uno dei due si è gettato in acqua mentre l’altro con il pattino ha raggiunto i tre in acqua riuscendo a riportarli a riva.