Allarme Coronavirus, il comune di Calamonaci invita i cittadini di ritorno dal nord ad attenersi al Protocollo del Ministero

2250

Anche i piccoli comuni siciliani si attrezzano contro l’allarme Coronavirus, specie in quelle piccole comunità dove il numero di concittadini residenti al nord è assai elevato, come a Calamonaci dove con una nota a forma del sindaco, Pellegrino Spinelli si invitano i propri cittadini di ritorno dal nord ad attenersi al Protocollo diffuso dal Ministero della Salute, ossia a stare a casa in via precauzionale in caso di lievi sintomi. E a contattare il 1500, il medico curante o l’Asp di competenza in caso di sintomi più gravi.-