I due bagnini che ieri a San Marco hanno salvato quattro persone:”Mai sottovalutare i pericoli del mare e sentirsi troppo sicuri di se'”

Giuseppe Falsone e Federico Cutroneo sono i due assistenti bagnanti che ieri con due diversi interventi hanno tratto in salvo quattro persone sulla spiaggia di San Marco.

A Risoluto.it raccontano le difficoltà dei due interventi di ieri con il mare grosso e ringraziano quanti li hanno aiutati da riva a tornare indietro e a mettere in salvo dapprima un papà e un ragazzino e poi una coppia di anziani.

“Abbiamo rischiato anche noi di non farcela – hanno detto i due che prestano assistenza presso la torretta della spiaggia di San Marco – mai sentirsi onnipotenti dinnanzi la forza del mare. Ieri abbiamo effettuato i due salvataggi grazie alla coordinazione tra di noi e la mano di un gruppo di persone che da riva ci hanno dato una mano, ma invitiamo le persone ad essere prudenti e ad ascoltare le raccomandazioni di chi presta assistenza”.