Stasera al Letterando in Fest presentazione della Guida al Museo del Mare con Sebastiano Tusa

Entra nel vivo questa sera il Letterando In Fest con una seconda giornata ricca di appuntamenti. Nel Cortile Orquidea, alle 18,15 alla presenza dell’assessore regionale ai Beni culturali, Sebastiano Tusa, Michele Benfari e Teresa Giaccone presentano “Guida al Museo del Mare “Vincenzo Tusa”, edito dal Cigno. Sebastiano Tusa, nella presentazione, scrive che questo saggio “rappresenta la prova eccellente di un rinascimento culturale che la città vive”. Il festival si aprirà con la presenza del giornalista Marco Lupis che presenterà “Il Male Inutile” Dal Kosovo a Timor Est, dal Chiapas a Bali, Le testimonianze”, edito da Rubbettino.

Il giornalista Giacomo Pilati, alle 18, presenterà il suo “Piccolo Almanacco di emozioni”, edito da Imprimatur.

Nello spazio dell’Arena Letteraria, alla stessa ora, l’evento WWF: “La bellezza è un aquilone” di Angelo Mazzotta, a cura di Maria Giambruno. Nella sala dei Palchi, invece Franco Blandi presenterà il libro “Francesca Serio. La madre”, edito da Navarra.

Alle 19, Roberto Alaimo, nell’ambito di un evento promosso dal Circolo dei Lettori di Sambuca presenta “L’Estate del 1978”, edito da Sellerio.

Tra gli eventi dedicati agli appassionati della lettura, il Gruppo Lettura di Sciacca guidato da Rossana Puccio darà vita a “Dieci libri finiti per infiniti lettori. Semplici consigli di lettura”.

Mentre la giornalista del Tg3, Lidia Tilotta sarà ospite del festival per presentare il libro scritto a quattro mani con Pietro Bartolo, medico di Lampedusa, “Lacrime di sale”, edito da Piccola Biblioteca Oscar Mondadori.

Per la nuova collana “”Coup de foudre” della casa editrice Aulino, alle 20,30 il regista Luciano Accomando presenterà “Agata e Calcedonio”.

Altro ospite della serata, Vincenzo Lotà, ex sindaco di Menfi che presenterà il romanzo “Uomini senza cappotto”, edito da Francesco Giubilei Historica.

Per la rassegna “Cineletterando”, stasera in programmazione il film pluripremiato agli Oscar “The Post”di Steven Spielberg, la proiezione sarà in lingua originale con sottotitoli in italiano, mentre nella sala dei Palchi, alla stessa ora, in anteprima nazionale, sarà proiettato “A Quiet Passion” di Terence Davies, appassionante e struggente film sulla vita di Emily Dickinson.

Il musicista Ezio Noto, nel Cortile Orquidea, alle 21,30 chiuderà gli spettacoli all’aperto con la presentazione del concerti “Tintinnabula”.

Nella foto, Michele Benfari e Sebastiano Tusa